“Arte: i protagonisti sono l’Opera e l’Osservatore”